ISCRIZIONI in sede (P.zza Vittorio 13 - TO: lun - ven ore 8 - 17). Tesseramento: € 10. Quota associativa annuale: € 5

APPUNTAMENTI / INFO

ARCHIVIO del sito

La mia foto
SEDE CENTRALE: piazza Vittorio Veneto 13, 10124 Torino; SEDE 2 c/o 'Blue Train' Via A. Bonafous 6 - Torino, Italy
Consiglio Direttivo: Presidente: Dario Coppola. Vice Presidente: Anton De Nicolò; Tesoriere: Stefano Marino; Segretario: Jacopo Villani. Per l'iscrizione all'Associazione si può richiedere il modulo in sede o a un membro del Consiglio Direttivo. Fax: 011885507 Mail: acquintiliano@hotmail.it
L' ASSOCIAZIONE QUINTILIANO è stata ideata da Dario Coppola nel 2000

ed è stata fondata nel 2010 con Emanuele Amo, Davide Biagioni, Federico Garino, Irene Fusi, Alberto Saluzzo, Jacopo Villani, Alberto Zanello. A questi soci fondatori sono stati aggiunti, con nomina del presidente, Antonino D'Ambra e Daniele Grillo.

Loading...

collegamento con Q TV

Translate

12.8.09

Filippo Mariani fra radio e Tv a San Paolo del Brasile

Un nostro ex studente, laureatosi da più di un anno, si trova a San Paolo del Brasile, dove fa lo speaker radiofonico e, da qualche tempo, è diventato anche una star televisiva.



Grande Filippo!



Un saluto da Lc Quintiliano





Filippo Mariani, colunista da Rádio Italiana, participa de programa de televisão no SBT

O colunista da Rádio Italiana, Filippo Mariani, a convite do SBT, participará do programa "Só Falta Esposa", que estréia nesta quinta-feira, às 20h00 pelo Sistema Brasileiro de Televisão.

O programa mostrará o cotidiano de Filippo,



em casa, na faculdade, com os amigos, e também, nas gravações de suas participações na Rádio Italiana.

Mariani é o único estrangeiro do programa, já que ele é natural de Torino, capital do Piemonte, ao norte da Itália.

Além de Filippo, de 26 anos, o programa conta com mais dois participantes: Carlos, de 51 anos e Mauricio, de 39 anos. Ao longo do programa, cada um deles vai ter a oportunidade de conhecer 15 mulheres e cada episódio. Pretendentes são eliminadas pelos participantes, considerando a falta de afinidades e identificação.

O diretor Michael Ukstin explicou alguns detalhes: "O grande momento do programa é quando o participante elimina uma de suas pretendentes. Fica um suspense em torno das candidatas, pois existe uma disputa entre elas".

Ukstin afirmou que no reality o prêmio oferecido é impagável: -"É um programa em que a possibilidade de viver um amor é o grande prêmio"., conclui

O novo programa do SBT "Só Falta Esposa", com a participação de Filippo Mariani, estréia nesta quinta-feira, dia 9 de julho, às 20h00.


Un anno fa



I marciapiedi di Vila Madalena
Da casa mia alla fermata del pullman ci saranno, sì e no, 600 metri in linea d’aria... una passeggiatina veloce veloce e poi finalmente le comodità urbane.A Sao Paulo, in particolare nel barrio di Vila Madalena, le strade sono vere e proprie montagne da scalare, se le paragono alle famose strade di San Francisco potete farvene un’idea; il piacere di fare due passi nel proprio quartiere può rivelarsi un’impresa che scoraggerebbe molti. A volte percorro strade dove impiego anche 5 minuti per completare l’isolato, spesso assisto a scenette tipo gare di staffetta: a circa metà delle salite le persone si fermano per riprendere fiato, è in questo preciso momento che si alternano persone che arrivano e si fermano per riposare e invece gli altri, che già si sono riposati, riprendono il loro cammino. Quando piove le vertiginose strade di Vila Madalena si trasformano in rapidi fiumi; dove i tombini fanno da ostacolo si formano piccoli salti d’acqua simili a cascatelle, le irregolari geometrie dei marciapiedi formano gincane di rivoli d’acqua che trasportano foglie secche, cartacce, petali di fiori..i marciapiedi sono una squinternata concezione del cammino.I gradini dei marciapiedi di queste “strade-scivoli” sono tagliati e assemblati in maniera del tutto confusionaria, quasi mai l’altezza iniziale del gradino misurata all’estremo della strada corrisponde all’altezza all’altra estremità, le piastrelle ed il cemento si mescolano a formare la base di questo pavimento pazzo!Ma in fondo in fondo sono caldi, sono marciapiedi che parlano che ti raccontano il sole che hanno vissuto, che ti richiamano alla memoria le strade della Bolivia, dell’Argentina... eh si è proprio là che torno indietro con la memoria, i disegni e le mille facce dei marciapiedi di Vila Madalena mi fanno ricordare i colori dei marciapiedi di Salta e i gradini irregolari di Tilcara... immagini e ricordi si fanno sempre più nitidi con i colori e le luci della notte, luci di un giallo quasi senape, luci che illuminano e allo stesso tempo nascondono le storie sud americane, i marciapiedi di Vila Madalena nascondono insidie e, se non fai attenzione, potresti anche romperti una caviglia.




Filippo Mariani

Nessun commento:

Post più popolari

Quintiliano è su FACEBOOK

Quintiliano è su FACEBOOK
cliccare sul logo per raggiungere il gruppo

Quintiliano è su YOUTUBE


cliccare sui loghi per raggiungere i nostri canali

ALTRI LABORATORI (IN STAND BY)

Archivi Q Territoriali

BREVE STORIA dell'Associazione



ASSOCIAZIONE CULTURALE QUINTILIANO - Il 24 settembre 2010 viene costituita a Torino l'Associazione Quintiliano, che opera in città con i suoi comitati territoriali e laboratori scolastici. La fondazione deriva dall'esperienza laboratoriale iniziata nel 2001.
Nel 2001, a Torino, è partito il progetto del primo Laboratorio Culturale che, con le sue attività didattiche, ha contribuito e contribuisce alla costruzione della personalità degli studenti che ancora lo frequentano, aprendo loro gli orizzonti del sapere. Dopo una prima fase sperimentale, il laboratorio è stato ideato, dal prof. Dario Coppola, e ha così preso corpo nel 2004 con l'acronimo LDG, cioè Laboratorio Didattico del Giusti, il liceo torinese nel quale l'attività ha visto i suoi esordi raccogliendo l'eredità di un grande docente di quel liceo, alla cui memoria il laboratorio è perciò stato dedicato: si tratta del prof. Giorgio Balmas.
Dal 2007 il progetto ha allargato il suo raggio d'azione ed è diventato un laboratorio interscolastico al quale, nella IIIB (2008-09) del Liceo Alfieri, è stato attribuito dal fondatore il nome LC QUINTILIANO. Da allora, il laboratorio ha raggiunto con le sue proposte anche gli studenti e i docenti di altre prestigiose scuole torinesi, e della provincia, come il Copernico, il D'Azeglio, il Majorana di Moncalieri e di Torino, il Gioberti, il Cattaneo, il Ferraris, il Cottini, lo Spinelli, lo Steiner, il Gobetti, il Regina Margherita, il Grassi, il Conservatorio Verdi e - anche - l'Università degli Studi e il Politecnico di Torino.
Nel 2009 sono stati attivati nove laboratori paralleli del Quintiliano corrispondenti alle redazioni scolastiche attive nei settori dell'istruzione secondaria (scuole superiori) e degli atenei torinesi.
Nel 2010 viene stilato il progetto della costituzione di un'Associazione Culturale che comprenda i laboratori già attivi e quelli da attivare.

Le proposte culturali dei laboratori sono di vario tipo:

THEATRUM: visione di spettacoli, a teatro;

AUDITORIUM: ascolto di concerti;

CINEFORUM: visione critica di film al cinema; partecipazione a rassegne cinematografiche;

SYMPOSIUM: incontro, con cena, per socializzare e riflettere informalmente, a caldo, sullo spettacolo cui si è assistito, anche con l'ausilio di schede didattiche;

CIVES: approfondimenti su legalità, educazione alla cittadinanza, Costituzione Italiana;

LUDUS: appuntamenti etico-sportivi;

ETHNE: partecipazione alle iniziative multietniche del territorio;

PACHA MAMA: iniziative ambientali ed ecologiche;

GANDHI: iniziative non-violente contro ogni tipo di discriminazione;

AGORÁ: dibattiti su temi d'attualità per la formazione delle opinioni;

BIBLOS: presentazione di libri;
ARTIFICIUM: promozione dei talenti artistici dei nostri allievi ed ex-allievi e progettazione delle visite alle mostre d'arte;
MNEMOSYNE: recupero delle nostre origini culturali nella storia (viaggio nella memoria, rievocazioni, visite a mostre, spettacoli, conferenze, lezioni introduttive alla storia del teatro, del cinema, della televisione e della radio);
MONOGRAPHIA: presentazioni monografiche interdisciplinari di autori attraverso significative opere che hanno arricchito il nostro patrimonio culturale;
EXPERT: trattazione di tematiche, da parte di esperti, per conoscere meglio le dinamiche dei fenomeni che ci presentano l'attualità e la storia;
DOSSIER: approfondimenti, documentazioni, testimonianze, recensioni, raccolte, relazioni, ricerche e tesine;
IN ITINERE: viaggi di istruzione brevi fuori urbe;
CAUPONA: incontri per accrescere e raffinare la cultura enogastronomica;
AUGUSTA TAURINORUM: lezioni itineranti nei luoghi storici della nostra città, che hanno visto transitare i maestri del sapere, e che ancora ne conservano l'eco;

DHARMA: appuntamenti con la filosofia e la spiritualità;
BERUF: informazione e formazione economica;
REPORTER: la realtà fotografata ad arte (mostre fotografiche);
IN CONCERT: reading, tendenze musicali, concerti;
CINEFERIAE: visione critica di film su richiesta degli studenti durante le vacanze.

Inoltre, il settore Informazione dei Laboratori comprende:


MONITOR: avvisi e segnalazioni;
VADEMECUM: segnalazioni di eventi culturali nel territorio urbano;
IN AETHERE: la cultura in tv o via radio;
NEWS: notizie dalle scuole collegate col nostro laboratorio;
WEB: notizie dalla rete.

Nel 2009 sono stati aperti anche:
1) un gruppo ufficiale su Facebook;
2) un canale video "LC QuintilianoTV" su YouTube, che consente un'espressione ulteriore della creatività comune di chi continua a costruire i nostri laboratori.
Gli studenti "storici" che, negli anni passati, hanno contribuito, insieme a decine di altri, con il coordinatore a condurre QUINTILIANO sono stati:

GUGLIELMO SANDRI GIACHINO (2005-06)
NICOLO' STROCCO (2006-07)
FLAVIO MERGOTTI (2007-08)
FEDERICO GARINO (2008-09)
ALBERTO ZANELLO (2008-09)
DAVIDE BIAGIONI (2008-09)
FEDERICO SILVESTRI (2008-09)
JACOPO VILLANI (2009-10)
ALBERTO SALUZZO coordinatore della costituenda Associazione Culturale (2009-10)


dal 24 settembre 2010:

data della costituzione dell'Associazione Quintiliano
Elezione del primo
Consiglio Direttivo (2010 - 11)
Presidente: Dario Coppola. Vice Presidente: Davide Biagioni (da settembre a dicembre 2010); Emanuele Amo (da gennaio 2011); Tesoriere: Federico Garino; Segretario: Alberto Saluzzo (da settembre 2010 a gennaio 2011); Davide Biagioni (da febbraio 2011); Altri Consiglieri: Alberto Zanello, Jacopo Villani, Antonino D'Ambra, Irene Fusi, Daniele Grillo.


dal 24 settembre 2011:
secondo Consiglio Direttivo (2011-12)

Presidente: Dario Coppola; Vice Presidente: Anton De Nicolò; Tesoriere: Stefano Marino; Segretario organizzativo: Ario Corapi (da settembre 2011 a marzo 2012); Jacopo Villani (da marzo 2012). Comitato esecutivo: ai consiglieri sopra citati si aggiungono i sottotesorieri Alessandro Minetti, Jacopo Villani (fino a marzo 2012), Ario Corapi (da marzo 2012) e i sottosegretari Bernardo Basilici Menini, Marcello Fadda.






Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini, i video e gli audio sono tratti dal web, valutati quindi di pubblico dominio.